Storia

Oltre 40 anni di esperienza

Il Sub Sinnai venne costituito ufficialmente nel lontano 1977. Un gruppo di amici, accomunati dall’amore per il mare, sentirono l’esigenza di costituire un’associazione che doveva riunire non solo gli appassionati di pesca subacquea, disciplina che raccoglieva la maggior parte dei consensi nei sub di quel periodo, ma anche chi iniziava a cimentarsi timidamente in altre attività legate al mondo silenzioso. Alla pesca subacquea si aggiunsero in breve tempo interessi quali l’archeologia e la fotosub. L’attenzione per la didattica portò il Sub Sinnai ad organizzare i primi corsi Fips in Sardegna

1977
1977

Nasce il SUB SINNAI

Costituzione ufficiale dell'associazione Sub Sinnai

1979
1979

Madonna del Naufrago

Nel luglio 1979 i soci del club deposero nei fondali dell'Isola dei Cavoli, al largo di Villasimius, la "Madonna del Naufrago".  La statua, opera dello scultore sardo Pinuccio Sciola, è divenuta nel tempo meta obbligata del turismo subacqueo, suggestiva sagra religiosa che si ripete puntualmente ormai da quasi quarant'anni nel mese di luglio.

1980
1980

Protezione Civile

L'Associazione viene riconosciuta dalla Prefettura di Cagliari nucleo operativo e iscritta all'albo dei volontari della Protezione Civile per il soccorso in mare.

1980
1980

Terremoto Irpinia

Primo intervento del Sub Sinnai come Protezione Civile in aiuto alla popolazione coinvolta dal terremoto in Irpinia. Caratterizzato da una magnitudo di 6,9 con epicentro tra i comuni di Teora, Castelnuovo di Conza e Conza della Campania, causò circa 280.000 sfollati, 8.848 feriti.

1980
1980

Corsi F.I.P.S. - C.M.A.S.

Nel Settembre del 1980 Il Sub Sinnai dà il via ai primi corsi certificati dalla F.I.P.S. - C.M.A.S. unica scuola in Sardegna.

1981
1981

Ricerche scientifiche

16 Giugno 1981 un battello in fase di restauro, donato dalla "Lavori Marittimi Gavassino", viene messo a disposizione per le ricerche scientifiche nei mari della Sardegna. Le campagne di ricerca sono svolte dal Sub Sinnai con l'unità operativa di geologia dell'Università di Cagliari, nell'ambito di programmi pluriennali studiati dal C.N.R.

Un gruppo di sommozzatori del SUB SINNAI, sempre nell'ambito degli studi condotti dal C.N.R., viene individuato e imbarcato nella nave "Calipso", nave del famoso Jacques Cousteau, utilizzata per le immersioni e le ricerche oceanografiche nelle coste orientali della Sardegna.

1981
1981

Veliero di Capo Carbonara

Durante ricerche condotte dal Sub Sinnai e dall'unità operativa oceanografica dell'Università di Cagliari, vengono recuperate nelle acque di Villasimius (Capo Carbonara) i resti di un veliero affondato nel 1700.

1983
1983

1^ Mostra subacquea

Nell'ambito del decimo "Turisport", il Sub Sinnai organizza la prima mostra di fotografia subacquea in Sardegna. 

1984
1984

Sperimentazione scientifica

In collaborazione con il Centro di Medicina dello Sport di Cagliari, dà il via ad una serie di sperimentazioni scientifiche, tese a verificare l'efficacia di sostanze alimentari alternative, prodotte da una nota casa multinazionale farmaceutica, da utilizzare in situazioni particolari di sforzo fisico massimale.

1985
1985

Riconoscimento

L'impegno nel settore della didattica porta il riconoscimento dell'Associazione di Scuola Federale F.I.P.S. - C.M.A.S.

1985
1985

Omaggio a Papa Giovanni Paolo II

Omaggio al Papa G. Paolo II in occasione della sua visita a Cagliari nell'ottobre del 1985 presso la Basilica di N.S. di Bonaria.

1986
1986

Soccorso in mare

Pianifica un programma di prevenzione degli incidenti in mare e, in stretta collaborazione con il Comune di Sinnai, organizza la campagna estiva di vigilanza e di soccorso lungo il litorale Solanas - Torre delle Stelle.

1987/1990
1987/1990

Evoluzione

Porta a compimento la sua trasformazione in Associazione multisettoriale curando nuove attività quali la Medicina Subacquea e Iperbarica, la specializzazione nelle emergenze subacquee, la Biologia marina; investendo sempre più risorse economiche e agonistiche nel settore fotosub.

1990/1995
1990/1995

Crescita e Studi medici

Crescono le competenze e le affermazioni nell'attività agonistica degli atleti e specialisti del Sub Sinnai che primeggiano a livello nazionale in discipline quali la pesca subacquea e la fotosub, ma anche nella ricerca scientifica, dove la collaborazione con l'Istituto di Anestesia e Rianimazione dell'Università di Cagliari porta alla pubblicazione di un lavoro, unico in letteratura medica, tendente a studiare i meccanismi di adattamento all'apnea ed eventuali danni dovuti alle condizioni di ipossia.

1996
1996

Campionati fotosub

Nel settore fotosub il Sub Sinnai si aggiudica il campionato italiano per società e piazza i propri atleti nei primissimi posti dei campionati italiani assoluti.

1997
1997

Campionati Italiani fotosub

Organizza i campionati italiani per società di fotografia subacquea. 

1997
1997

Soccorso Umbria e Marche

Partecipa al soccorso delle popolazioni colpite dal terremoto in Umbria e Marche, con un contingente di soccorritori, su disposizione del Dipartimento della Protezione Civile, appoggiati dalla Amministrazione Comunale di Sinnai e dalla XXIV Comunità Montana, che oltre a fornire mezzi di trasporto hanno concorso con finanziamenti, per il sostentamento dei gruppi di soccorso. 

1998
1998

Presepe Subacqueo

Organizza a Solanas, la IV Edizione del Presepe Subacqueo realizzato dall'artista subacqueo Franco Congiu. I sommozzatori del "Sub Sinnai" posarono il presepe, in una grotta naturale a 5 m di profondità, ad una distanza di circa 100 m da terra.

1998
1998

Coppa dei Campioni fotosub

Organizza la Prima edizione della Coppa dei Campioni di Fotografia Subacquea e il sesto Campionato Italiano per Società, in programma dal 31 maggio al 6 giugno nel suggestivo tratto di mare compreso tra Solanas e il Parco Geomarino di Villasimius.

1999
1999

Missione in Kosovo

Partecipa alla missione in Kosovo a Kavaje, come supporto ad interventi umanitari in un campo profughi che ospita 6.000 persone, per la fornitura di beni di prima necessità e sostegno alle vittime in difficoltà. 

2000
2000

Esami federali F.I.P.S.A.S.

Si svolgono per la prima volta presso il SUB SINNAI i primi esami per istruttori federali F.I.P.S.A.S. che vedono coinvolti partecipanti da tutta Italia.

2001
2001

Cristo dei Subacquei

Posa, nei fondali della costa sud orientale sarda, di un’altra straordinaria scultura, il Cristo dei Subacquei, realizzata dallo scultore Franco Congiu. Meta di numerosi subacquei che visitano la statua che tiene tra le mani 5 pani e 2 pesci, in segno di ringraziamento al mare.

2002
2002

Terremoto Molise

Intervento dell’associazione  in provincia di Campobasso, nell'assistenza delle popolazioni sfollate nel campo allestito dal contingente sardo, rilevando particolari apprezzamenti per l’encomiabile impegno, da parte del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile e dalla Regione Sarda.

2003/2008
2003/2008

Crescita ed affermazione

Diventa riferimento per l'attività didattico per la Sardegna. Viene organizzato il primo corso federale di Archeologia Subacquea.

Organizza i primi corsi per sommozzatori diversamente abili, abbattendo un muro apparentemente insormontabile. Incremento di “apneisti", rilanciando l'apnea agonistica e il forte interesse per le gare di importanza nazionale.

Vengono espletati i primi corsi per mini sub, per bambini di età compresa fra i sei e i quattordici anni.

2009
2009

Le "miscele"

Vengono acquistate le prime attrezzature di ricarica per le immersioni tecniche. Crescono i corsi di NITROX e TRIMIX, più comunemente conosciuti come “miscele".

2009
2009

Terremoto L‘Aquila

Ancora una volta è uno scenario catastrofico a vedere coinvolti i volontari del SUB SINNAI, il terremoto di L‘Aquila; ed ancora una volta rilevano apprezzamenti da parte delle autorità e delle popolazioni colpite.

2010
2010

Pesca in apnea

Gli atleti del gruppo pesca in apnea si classificano primi a livello regionale e secondi alle finali nazionali in Puglia.

2011
2011

Corsi istruttori "miscele"

Primo corso di formazione federale per Istruttori di NITROX e TRIMIX in Sardegna.

2011
2011

Nazionali apnea statica e dinamica

Organizza le prime gare Nazionali di apnea statica e dinamica, disciplina in evoluzione e costante crescita in Sardegna grazie all'opera del SUB SINNAI.

2012
2012

Campionati Mondiali apnea

Il SUB SINNAI viene candidato dalla Federazione ai campionati mondiali di Apnea. Chiara Obino, atleta SUB SINNAI, diventa campionessa nazionale di apnea dinamica, -75 metri.

2013
2013

Venerabile Arciconfraternita di Firenze

Realizza, in collaborazione con la Venerabile Arciconfraternita di Firenze, un'importante formazione per soccorso e salvataggio, coinvolgendo l'uso di ambulanza e defibrillatori, pronti ad intervenire e scongiurare qualunque evento pericoloso per turisti, bagnanti e subacquei.

2014
2014

Campionati mondiali apnea

Davide Carrera, campione nazionale di apnea dinamica - 105 metri, Piemontese, sceglie il SUB SINNAI quale sua società d‘iscrizione. il 22 Giugno 2014, Davide Carrera ha conquistato il record mondiale di apnea in assetto costante, raggiungendo 94 metri di profondità in 2 minuti e 43 secondi.

2016
2016

Targa in bronzo Tore delle Stelle

In memoria dei Caduti, il Sub Sinnai, col contributo del Comune di Sinnai e della Provincia di Cagliari, ha fatto realizzare una targa in bronzo che verrà collocata il 15 Novembre del 2016 sul fondale marino antistante Torre Finocchio, promontorio di Torre delle Stelle, fissandola a circa 10 mtr di profondità su una roccia in prossimità del relitto R.N. ENTELLA.