Brunello Caddeo, istruttore FIPSAS CMAS M3, Istruttore operatore tecnico Protezione Civile.
 
Nasco a Cagliari il 28 giugno 1954.
 
…Nella vita gli incontri non sono mai casuali e credo che anche l’incontro con l’Amico Mare sia stato voluto da Chi decide per noi.
 
Ho indossato la mia prima maschera subacquea, come se rubassi qualcosa di meraviglioso, senza dirlo ai miei, che non avevo ancora sette anni. E dal giorno ho continuato a trafugare le emozioni che le prime immagini subacquee mi davano. Diventandone dipendente…
 
La mia famiglia, “gente di mare”, mi contrastava in questa mia passione, ottenendo solo l’effetto di rafforzare il mio interesse per essa.
 
Autodidatta, sono cresciuto trascorrendo l’infanzia e l’adolescenza a scrutare ogni minimo segreto, ascoltare racconti e leggende, che si riferisse allo specchio acqueo della splendida cornice del Golfo degli Angeli, dalla mattina alla sera sino ad osservarne il chiaro cielo notturno, …ogni giorno in cui ero libero dagli impegni scolastici.
 
…ed intanto leggevo… tutto quello che mi passava tra le mani… di azzurro, naturalmente.
 
In particolare divenni assiduo fan della rivista “Mondo Sommerso”, nel momento in cui, al termine degli anni 60’ cominciò a pubblicare, a fascicoli, quello che negli anni a venire sarebbe stato il nostro punto di riferimento, il Manuale Federale d’Immersione di Duilio Marcante, allora targato “FIPS”.
 
Come quasi tutti noi “vintage” del mare la mia passione era la pesca in apnea. E la prima imbarcazione un canotto pneumatico a remi, …e vela. Il Nautilus Pirelli. Fig. 2 bianco e nero
 
 
 
Vela, …sì, … ho detto giusto! … perché l’ombrellone era un ottimo spinnaker, nelle andature portanti dell’alternarsi  quotidiano delle brezze primaverili ed estive. J.
 
Con la bramosia di un innamorato corteggiai e riuscii ad essere ammesso al primo corso FIPS per sommozzatori, a me accessibile,e , così andai avanti fino al terzo grado, seguendo una didattica allora più vicina ad un corso di sopravvivenza subacquea, che ad una splendida attività a contatto con la natura come avviene oggi.
 
E poi….
 
…E poi continuai cercando di trasmettere la mia passione agli altri, e di insegnarla, arrivando oggi ad essere un Istruttore Federale di Terzo grado, specializzazioni satelliti comprese.
 
Già presidente e fondatore di un’associazione FIPSAS, denominata Stella Polare, dal 2002, alla sua chiusura venni abbracciato ed accolto nella Famiglia degli Amici del Sub Sinnai, un po’ madre di tutti i sommozzatori del sud Sardegna, allora presieduta da Mario Ligas, sodalizio del quale mi onoro ancor oggi di far parte, svolgendovi prevalentemente attività didattica.
 
Nella vita civile sono un Chirurgo Ortopedico e padre di tre splendida creature, che seguono le mie stesse passioni, ognuno in misura della propria età, … e senza che io contrasti il loro interesse, come invece con me faceva mio Padre, sebbene con lui io condivida l’aforisma che recita…
 
…Pochi possono permettersi di dare del tu al  Mare, … e quei pochi… Non lo fanno.
 
Vi abbraccio, Brunello Caddeo.

Protezione Civile

Sub Sinnai, Sommozzatori Cagliari, Volontari Protezione Civile Nazionale

Social Networks

Twitter Facebook flickr RSS-Feed

Contatti Sub Sinnai

Sub Sinnai
Via della Libertà 143
09048 Sinnai - Cagliari
C.F. 92000860921

Telefono/Fax: 070-9190132
Cell: 345-5383510 ; 347-1501548

Contattaci